Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
 
 

Mountainbike Tour Alta via d'Appiano

 
Distanza:
24 km

Durata:
3-5 ore

Salita:
780 m

Discesa:
780 m

Difficoltà:
medio

Allenamento:
4/6

Tecnica:
3/6

Esperienza:
4/6

Stagione migliore:
Maggio - Ottobre
 
 

Questo tour porta a scoprire uno trai i più bei sentieri per escursionisti e biker dell’Alto Adige; l’Alta via di Appiano. Scorrendo sotto la Costiera della Mendola si sovrastano gli incantevoli paesini vinicoli di Appiano e il bosco di Monticolo con i suoi laghi cristallini, il tutto incorniciato dalle cime dolomitiche; Sciliar, Catenaccio, Latemar, Corno Nero e Corno Bianco sembreranno a portata di mano.

Descrizione:
Da piazza municipio si prende via Cappuccini in direzione del pala ghiaccio, seguendo inizialmente la marcatura 540 si sale tra le case storiche di Piganò, prima della seconda fontana si svolta a destra e passando davanti ad un altarino si imbocca la strada bianca (Schotterweg) e si prosegue verso San Paolo su marcatura 8B fino a ritrovarsi nuovamente su asfalto. Su strada verso sinistra e poi subito a destra in ripida salita si raggiunge il ristorante Steinegger. Sempre seguendo la marcatura 8B si raggiunge la forestale San Valentino, che con lunghi tratti in piacevole discesa porta fino all’imbocco della strada che risale verso il ristorante Buchwald (aperto da poco prima di Pasqua fino a fine settembre). Qui oltre al panorama ci si può godere una meritata pausa ristoro. Si riprende ripercorrendo all’indietro l’ultimo pezzo di strada fino all’imbocco sulla destra con la strada forestale Buchberg, per proseguire in direzione Matschatsch. Restando sempre su strada forestale e ignorando le indicazioni che porterebbero su sentieri riservati agli escursionisti, si prosegue fino a raggiungere l’incrocio presso la gola scavata dal torrente e si imbocca la ripida ma breve salita in direzione Forcolana (Furglauer Scharte). Oltrepassato il ruscello e conquistati probabilmente a spinta gli ultimi metri di altitudine si prosegue nuovamente su comoda forestale fino a ricongiungersi al sentiero nr. 9, al 6° tornante della strada della Mendola. Si costeggia il tornante e seguendo la marcatura 9 in direzione Matschatsch (Masaccio), poi Kalterer Höhenweg (alta via di Caldaro) si raggiunge su splendidi trail il parcheggio sterrato (attenzione poco prima di raggiungere Matschatsch il sentiero che costeggia la strada è molto stretto ed esposto; fate attenzione!). Qui vale la pena fare una piccola sosta per dare una occhiata al castello. Dal parcheggio il tour procede imboccando la forestale, dopo la discesa si svolta a destra sul sentiero nr. 9 e seguendo sempre la marcatura verso Caldarao, un bellissimo flow trail che incrocia un paio di volte la strada della Mendola, porta fin poco sopra il bivio Bellavista (Kalterer Höhe). Si scende per un tratto di strada in direzione Appiano fino all’imbocco sulla destra in mezzo al guard rail il sentiero nr. 16. Qui un altro bellissimo trail in direzione Eislöcher porta a Pianizza di Sopra e attraverso Ganda e Piganò si ritorna al punto di partenza.

Stampa il tour
 
 
 
 

Novitá

Sempre informati con la newsletter
 
 
 
 Invia