Buche di Ghiaccio

 
Inverno in piena estate? In questo tour esploriamo le misteriose buche di ghiaccio di Appiano.
Punto di partenza:
Piazza municipio, S. Michele

Durata:
ca. 2,5 ore

Punto più alto:
ca. 550 metri

Dislivello:
ca. 100 metri

Stagione migliore:
Maggio a Ottobre

Difficoltà:
facile

Ristorazione:
Ristorante Steinegger
 
 
Percorso:
100 m a sud della piazza principale di San Michele, nei pressi della Chiesa di S. Anna, si svolta verso destra seguendo il sentiero. Attraversando la località di Pigeno, si passa davanti a Castel Ganda fino allo Stroblhof, la cui eccezionale gastronomia merita una sosta. Seguendo il sentiero, si prosegue per ca. 20 minuti in direzione sud. La frescura delle buche di ghiaccio si fa già sentire: un sistema di cunicoli formatosi tra i blocchi di porfido provoca correnti d’aria continue che si raffreddano lungo il percorso. L’aria più fredda presente in questa conca rocciosa si può avvertire fino a 5 m d’altezza. La conseguenza dell’enorme sbalzo di temperatura in uno spazio così ristretto si manifesta in 600 varietà di piante. Uno spettacolo della natura. Il sentiero conduce fino all’Hotel Steinegger: si giunge nelle vicinanze della Chiesa del Calvario e quindi nuovamente a San Michele.
Stampa il tour
 
 
 
 

Novitá

Sempre informati con la newsletter