I canederli altoatesini e la loro storia

Provate a chiedere qualsiasi abitanti altoatesino, quale sia il piatto tipico della provincia, vi risponderanno tutti “i canederli”. Il piatto tradizionale si puó trovare in tutte le cucine, in forme, grandezze e variazioni diverse. Poche persone peró sanno cosa collega i canederli dell’ Alto Adige con le cappella di Appiano…
 

 La cappella del castelloHocheppan a Missiano | Appiano ospita affreschi unici che risalgono all' anno 1180. Questi afreschi mostrano Maria durante il parto nella zona cucina, con una pentola contenente 5 canrederli.
Con la mano destra Maria tieneuna forchetta per degustare il canederlo. Ciò che non è noto è con qualiingredienti questi gnocchi siano stati fatti in quel momento. Per questo esisteun aneddoto tirolese che ci dà ulteriori informazioni.

 

L'aneddoto deicanederli altoatesini

Mercenari attraversarono il Tirolo molto affamati e decisero di fermarsi in una locanda per mangiare qualcosa. Molto impazienti i mercendari chiesere un piatto veloce per fermare la loro fame. La povera padrona di casa, data l' ora, non ebbe piú particolari cose per cucinare, soltanto: Speck, salami e pane raffermo.
Prese questiingredienti e li taglió a cubbetti, li mescoló con latte e farina fece dellepalline e li fece cuocere in acqua bollente. Dopo mezz ora il piatto fúcompleto e i mercendari furono molto sodisfatti.
Fú cosi che nacquero i canederli. La nascita del piatto fú sicuramente datadalla vita povera che la gente fece in montagna. Con pochi ingredienti furonoin grado di creare qualcosa di eccellente. I contadini ebbero dei campi digrano, la farina, lo Speck dal maiale e latte e uova dal bestiame.


 
Worskhop di cucina
Canederli, strudel & Co: Cucina altoatesina da vicino

Volete imparare a preparare i canederli altoatesini? Partecipate al nostro Workshop di cucina con le contadine di Appiano Anni Pichler e Ricky Ortler e scoprite segreti e curiositá del tipico piatto nazionale.
Ogni martedí alle ore 10, informazioni e registrazione presso l' ufficio turistico Appiano

Piú informazioni >>
 
 
 
Qui potete trovare la ricetta per cucinare i storici Canederli dell' Alto Adige

Ricette di Canederli per cucinare anche acasa

Ricetta delle contadine di Appiano RickyOrtler e Anni Pichler

INGREDIENTI

500 g pane raffermo tagliato a cubetti
30 g di burro o olio
1 cipolla
6 uova
4 cucchiai di prezzemolo

250 ml di latte
farina 1 - 2 cucchiai
200 g speck
sale

PREPARAZIONE

-
 In una grande ciotola mescolate il pane tagliato a cubetti con metà del latte

-
Sbattete le uova in una piccola ciotola, mescolatele bene, e aggiungetele al pane sbucciata la cipolla e tagliatela con lo speck in piccoli pezzettini.

-
Fate diventare calda una pentola, aggiungere il burro e l’ olio e la cipolla, fateli soffriggere, e aggiungete lo speck.

-
aggiungete alla masse del pane il prezzemolo tritato finemente, la cipolla e speck, la farina e un pizzico di sale

-
Mescolate bene il tutto. Se l’ impasto dovesse essere asciutto, aggiungete del latte fino a poter formare delle palline

-
Inumidite le mani con acqua e formate i canederli

 


 

 
 
 
 
Pubblicato il 29.03.2016
 
La tua opinione è importante per noi! Scrivere un commento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Invia commento
 
Like it! Share it!
Cosa pensi di questo articolo?
 
 
 
 

Articoli che ti potrebbero interessare

 
 
 
 

Novitá

Sempre informati con la newsletter