Ricetta | Orzotto al vino rosso con cipolla marinata, ricotta e crema di balsamico

 
 
 
 
INGREDIENTI

50 g ricotta
4 cucchiai Parmiggiano
2 cucchiai burro
320 g orzo
320 ml brodo o aqua
320 ml Merlot
Sale e pepe
2 Cipolle rosse
250 ml accetto di vino rosso
150 ml aqua
2 chiodi di garofano | anice stellato | ginepro
1 foglia di alloro
40 g zucchero
 
 
 
 
 
 
Preparazione Orzotto:
-Tostare leggermente l'orzo in una padella calda (3-4 minuti).
-Deglassare con il Merlot e lasciar bollire un po'.
-Versare la zuppa o l'acqua e portare a ebollizione.
-Aggiungere sale e pepe e cuocere in forno a 200°C (forno a convezione) con un coperchio per 8 minuti.
-Togliere dal forno dopo 8 minuti e mescolare una volta
-Rimettere in forno per 8 minuti (forno a convezione).
-Stendere l'orzotto finito e lasciarlo raffreddare.

Cipolla al vino rosso:
-1 sbucciare la cipolla rossa, togliere le estremità.
-tagliare la cipolla in ottavi
-Mettere l'aceto di vino rosso, l'acqua, i chiodi di garofano, il sale, l'anice stellato, le bacche di ginepro, lo zucchero e la foglia di alloro in una pentola e portare a ebollizione.
-Togliere la pentola dal fuoco, aggiungere la cipolla rossa e lasciarla in infusione nel brodo
 
 
 
 
 
 
Finitura:

Mettere l'orzo in una pentola con 320 ml di acqua e portare a ebollizione. Poi aspettate che i 2/3 abbiano raggiunto l'ebollizione. Ora togliete dal fuoco e aggiungete il burro e il parmigiano finché non diventa un composto cremoso.
Infine, ora potete servire l'orzotto.
Mettere l'orzotto sul piatto, guarnire con la cipolla al vino rosso e l'aceto balsamico.
Alla fine, aggiungere piccoli gnocchetti di formaggio cagliato.

Il team di Per Du vi augura un buon appetito.
 
 
 
 
Pubblicato il 29.03.2022
 
La tua opinione è importante per noi! Scrivere un commento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Invia commento
 
Like it! Share it!
Ristorante Per DuPer Du

Restaurant - ristorante
eat good - feel good

Josef Innerhofer Straße - Via Josef Innerhofer 26,
I-39057 Eppan - Appiano (BZ), Italy

Tel.: +39 371 383 6874
info@per-du.com
 
Cosa pensi di questo articolo?
 
 
 
 
 
 

Novitá

Sempre informati con la newsletter